3 Marzo 2024
No menu items!
HomeCronacaAlbano Laziale piange Giuseppe Chiarucci: una vita spesa per la Cultura

Albano Laziale piange Giuseppe Chiarucci: una vita spesa per la Cultura

Albano Laziale piange un uomo di grande cultura che ha speso la sua vita nella divulgazione, nell’insegnamento e nella ricerca. Si è spento oggi Giuseppe Chiarucci, archeologo, ricercatore, scrittore, docente e funzionario del Comune conosciuto ben oltre i confini dei Castelli Romani. Chiarucci ha spirato nell’affetto dei suoi cari a ’81 anni presso la clinica “Villa Silvana” ad Aprilia. Storico fondatore, nel lontano 1973, del Museo Civico della cittadina, ne è stato suo Direttore fino al pensionamento.
Il Sindaco Massimiliano Borelli, a nome di tutta l’Amministrazione Comunale, esprime vicinanza alla famiglia del Dott. Chiarucci e sottolinea: “Riconoscendo il merito di aver realizzato e curato per anni il Museo Civico, intitolato oggi a M. Antonacci, lo ricordo sempre attento nel voler far conoscere e promuovere la nostra città, le sue ricchezze archeologiche, i suoi tesori nascosti. Tra i primi a pubblicare un testo-guida con tutte le informazioni storiche del nostro circuito monumentale, fu anche autore di un rivista scientifica di particolare interesse Documenta Albana. Molti gli appuntamenti che dedicò all’archeologia, ai quali partecipai come studente, che hanno consolidato le fondamenta sulle quali poggia oggi il nostro patrimonio. Rivolgo un sincero ricordo alla persona che, con passione e professionalità, dedicò tempo ed energie per scoprire le origini di Albano -Mater Urbis-“.

ARTICOLI CORRELATI
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI