19 Luglio 2024
No menu items!
HomeCultura & SpettacoloEcco gli eventi di settembre al parco astronomico di Rocca di Papa

Ecco gli eventi di settembre al parco astronomico di Rocca di Papa

Dopo il grande successo degli eventi di agosto, l’Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA) lancia il nuovo programma di Astroincontri per avvicinare adulti e bambini alla conoscenza delle meraviglie dell’Universo. Conferenze, spettacoli multimediali di astronomia sotto la cupola del planetario, osservazioni ai telescopi e passeggiate notturne sono gli “ingredienti” degli speciali eventi a cura degli esperti dell’ATA, in programma tutti i venerdì sera e un sabato sera del mese di settembre al Parco astronomico “Livio Gratton” di Rocca di Papa, nel cuore del Parco dei Castelli Romani. Si parte venerdì 1 settembre con l’Astroincontro “Stelle al Planetario” dedicato alla scoperta di tutte le meraviglie del cielo del periodo. Sotto la cupola di 7 metri di diametro del planetario fisso, l’esperto dell’ATA Marco Tadini illustrerà al pubblico di adulti e bambini il cielo di settembre, con l’ausilio di foto astronomiche spettacolari e di video immersivi. Durante lo spettacolo, di grande impatto emozionale, la scienza e il racconto dei miti legati agli oggetti celesti si fonderanno insieme per regalare al pubblico un’esperienza indimenticabile. Al termine dello spettacolo l’esplorazione del cielo proseguirà nel giardino astronomico, dove i visitatori potranno osservare a occhio nudo e al telescopio – sotto la guida degli operatori dell’Associazione – gli oggetti celesti illustrati nel planetario.
Venerdì 8 settembre si parlerà invece dell’origine e dell’evoluzione dell’Universo. Il divulgatore dell’ATA Emilio Sassone Corsi guiderà il pubblico alla scoperta della storia dell’Universo, dal big bang a oggi, esplorando in dettaglio l’affascinante tema dell’evoluzione della vita sulla Terra. La conferenza di taglio divulgativo sarà abbinata, come sempre, all’osservazione guidata del cielo a occhio nudo e con il grande telescopio Dobson da 40 cm di diametro. Per la gioia di adulti e bambini, venerdì 15 settembre torna un nuovo appuntamento dell’iniziativa “Stelle al planetario” per immergersi nell’Universo stando comodamente seduti sotto la cupola del planetario di 7 metri di diametro. Dopo lo spettacolo multimediale di astronomia nel planetario, i visitatori del Parco astronomico potranno scrutare il cielo all’oculare del telescopio principale.
Venerdì 22 settembre è la volta dell’Astroincontro “L’Astronomia sfortunata”, con conferenza di taglio divulgativo sui fatti sfortunati avvenuti nel campo dell’Astronomia e dell’Astronautica, a cura del divulgatore dell’ATA Rino Cannavale, e osservazione guidata del cielo al telescopio.
A chiudere il mese di settembre all’insegna della scienza sarà la Night Star & Moon Walk di sabato 23 settembre, l’attesa passeggiata notturna (di circa 5 km a piedi) che si snoda nei dintorni del Parco Astronomico “Livio Gratton”, in una delle località più suggestive e buie dei Castelli Romani, dove è ancora possibile l’osservazione del cielo stellato a occhio nudo. La Night Star & Moon Walk, svolta in collaborazione con il Parco Naturale dei Castelli Romani, rientra nell’ambito del progetto “Cose mai viste 2023”. La passeggiata notturna sarà l’occasione per conoscere non solo le meraviglie del cielo, ma anche la storia geologia del vulcano laziale, la flora e la fauna locali.
Prevista una passeggiata astronomica ai pratoni del Vivaro anche giovedì 7 settembre, in collaborazione con il Bar “Le Fraschette”. A guidare adulti e bambini alla scoperta del cielo notturno sarà Selene Dall’Olio, divulgatrice e astrofila dell’ATA. Al termine della passeggiata, il pubblico potrà ammirare gli oggetti celesti visibili all’oculare del telescopio principale del Parco astronomico. 

ARTICOLI CORRELATI
- Advertisment -




ARTICOLI POPOLARI