17 Giugno 2024
No menu items!
HomeCronacaRischio diossina ad Ardea dopo il rogo, indaga la Procura di Velletri

Rischio diossina ad Ardea dopo il rogo, indaga la Procura di Velletri

La Procura di Velletri ha aperto un’indagine, per il momento contro ignoti, per l’incendio ai rifiuti tossici e pneumatici di Ardea ed è possibile che al capo di accusa venga aggiunto il dolo.
La discarica abusiva in via Montagnano è stata più volte segnalata dai cittadini al comune e alle forze di polizia. I Vigili del Fuoco hanno continuato senza sosta le operazioni di spegnimento con il supporto del Gruppo Operativo Speciale che impiega ruspe, pale meccaniche e il cannone robotizzato lancia schiumogeno ma la colonna di fumo che si è levata è stata imponente. Oltre ad Ardea sono state colpite la zona di Pomezia e dei castelli romani, in diversi comuni. L’obiettivo ora è fare chiarezza e che i responsabili paghino per il disastro ambientale.

ARTICOLI CORRELATI
- Advertisment -




ARTICOLI POPOLARI