3 Marzo 2024
No menu items!
HomeCronacaElezioni, a Velletri ignoti vandalizzano la sede elettorale della Lega

Elezioni, a Velletri ignoti vandalizzano la sede elettorale della Lega

Si scalda il clima pre elettorale a Velletri dove ieri, ignoti hanno vandalizzato la sede della Lega. “Velletri non vi vuole”, la scritta apparsa con una linea nera a coprire il nome del candidato sindaco di centrodestra alle prossime elezioni che si terranno il 14 e 15 maggio. L’episodio in via Lata. Fra i primi a condannare il pessimo gesto il candidato sindaco sostenuto proprio dalla Lega Ascanio Cascella.
“Tutta la mia solidarietà agli amici della Lega che domenica mattina hanno trovato la loro sede deturpata da scritte indecenti. Comportamenti del genere, da qualsiasi parte politica provengano, sono da considerare inaccettabili e vanno condannati duramente. Ma non si tratta dell’unico gesto vandalico in questo periodo pre elettorale. Lo scorso 20 di aprile infatti anche altri manifesti elettorali sono stati deturpati.  Vicinanza agli esponenti della Lega è arrivata dalla capogruppo della Lega in Regione Laura Cartaginese: “Gesto vigliacco contro la sede di partito della Lega a Velletri che condanno con forza e determinazione, anche perché non è la prima volta che la Lega, nel Lazio come nel resto d’Italia, viene presa di mira da chi, evidentemente, ha una visione personale e distorta della Libertà”.

ARTICOLI CORRELATI
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI