19 Aprile 2024
No menu items!
HomeCronacaServizio pediatrico ai Castelli, il Tar respinge il ricorso di una coop...

Servizio pediatrico ai Castelli, il Tar respinge il ricorso di una coop sociale

Il Tar respinge il ricorso presentato da una cooperativa sociale, finita anche in passato all’attenzione dei media, contro la Asl Roma 6 (sentenza N. 06189/2024 REG.PROV.COLL.
N. 02383/2024 REG.RIC.)
Un ricorso su cui il giudice amministrativo del Lazio si è espresso in tempi rapidi e che nasce a seguito della delibera del Commissario Straordinario Asl Roma 6 dottor Francesco Marchitelli, il quale lo scorso primo febbraio ha comunicato alla società l’esclusione dalla gara per l’affidamento del servizio di assistenza medica per le discipline di Pediatria e Neonatalogia dell’Ospedale dei Castelli e di Pediatria di Anzio per il periodo di mesi 3 dalla sottoscrizione del contratto e la contestuale annotazione sul casellario ANAC.
Una esclusione motivata dal fatto che la cooperativa ha dimostrato “significative e preesistenti – si legge nella sentenza emessa dal Tar – carenze nell’esecuzione di precedenti contratti analoghi presso altre Aziende sanitarie (ASL 2 Liguria – Delibera n. 937 del 25/10/2021 di revoca dell’aggiudicazione per rilevanti disservizi; ASL Latina – risoluzione del contratto di affidamento)”.
Carenze inespresse nel momento dell’adesione al bando indetto dalla Asl Roma 6. Questa condotta pregressa tenuta dall’operatore è stata ritenuta idonea ad incrinare la sua affidabilità ed integrità nei rapporti con l’Azienda.
“Siamo coscienti – ha detto il Commissario Straordinario della Asl Roma 6 Francesco Marchitelli – che per operare in trasparenza e per fornire un servizio all’altezza delle aspettative è necessario essere vigili e attenti. Per noi questa sentenza è una importante vittoria in nome di quei criteri e valori di correttezza, onestà sempre ispirati al giusto agire del buon padre di famiglia. La nostra Asl Roma 6 è una grande famiglia che abbraccia chi condivide l’etica di fare bene nell’interesse della comunità”.
Marchitelli ha ringraziato, tra gli altri, per l’impegno e la professionalità l’Avvocato Carmine Laurenziano del Foro di Roma, Daniela Nunzi, Direttore UOC Acquisizione Beni e Servizi della ASL Roma 6 e l’Assistente al Rup Rossella Prosperi.
ARTICOLI CORRELATI
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI